Il gas naturale:

Il gas naturale è una miscela gassosa composta essenzialmente da idrocarburi, prevalentemente metano ed in minore quantità da etano, propano, ed idrocarburi superiori. Nella miscela possono essere presenti gas inerti quali l’azoto e l’anidride carbonica. Il metano è il più semplice degli idrocarburi, la sua formula chimica è CH4.

 

Il metano per auto.

La capacita del metano di miscelarsi facilmente con l’aria ne fa un ottimo carburante per motori ad accensione comandata permettendo di conseguire:

  • Ottime      prestazione
  • Bassi      consumi
  • Ridottissime      emissioni
  • Assenza      quasi completa dei residui carboniosi
  • Ridotta      rumorosità

 

Il rifornimento.

La rete dei distributori di metano in Italia si sta estendendo di giorno in giorno. Il punto di distribuzione pubblica più vicino ad Aosta è il distributore di Pollein Autoporto dietro al supermercato Carrefour. L’elenco completo si può visionare su www.metanoauto.com  Il rifornimento presso una moderna stazione, come quella della SVAP, avviene in 2/3 minuti.

 

La sicurezza.

Il metano, essendo un gas più leggero dell’aria, non dà luogo ad accumuli ma si disperde nell’aria; pertanto è possibile parcheggiare in box, garage sotterranei e trasportare in traghetto gli autoveicoli alimentati anche a metano. Non esistono inoltre divieti di transito nelle gallerie, trafori e viadotti. I serbatoi per il gas compresso sono in grado di fornire le più ampie garanzie di sicurezza. Le bombole sono infatti, sottoposte a severi collaudi, sia in sede di omologazione sia nel corso della loro vita. In Italia sono attualmente (anno 2009) in circolazione oltre 500.000 veicoli a metano.

 

Il vantaggio economico.

Il metano è attualmente il carburante per autotrazione più economico e con maggiori riserve mondiali (rispetto al petrolio). Il metano, come la frutta, viene venduto a peso. Per poter compiere un raffronto con gli altri carburanti occorre considerare che:

se per fare100 Km, occorrono8 litridi benzina, occorreranno6.2 litridi gasolio (30% di percorrenza in più con il gasolio rispetto alla benzina),10 litridi GPL (20% di percorrenza in meno con GPL rispetto alla benzina),5.2 Kgdi metano (1 Kgdi metano equivale a circa1.5 litri di benzina).

Percorrendo10.000 Kmannui (grosso modo quelli finora “coperti” dall’esenzione fiscale) si ottengono i seguenti valori (al mese di settembre 2009):

Carburante          Quantità per 10.000 Km  Prez. medio Sett 2009   TOTALE               RISPARMIO

Benzina

800    litri

€ 1,271

€ 1.016,80

 

Gasolio

620    litri

€ 1,096

€ 679,52

33,17 %

GPL

1000    litri

€ 0,545

€ 545,00

46,40 %

Metano

520 Kg

€ 0,820

€ 426,40

58,06 %

Benzina(Esenzione)

800    litri*

€ 0,6252 **

€ 500,16

50,81%

Gasolio(Esenzione)

620    litri

€ 0,591 ***

€ 469,44

53,83 %

    *Assegnazione annua di1.000 litri

  **Detratti € 0,6768 al litro di accisa e aggiunti € 0,031 di prelievo regionale

***Detratti € 0,5076 al litro di accisa e aggiunti € 0,0026 di prelievo regionale; il calcolo del totale è effettuato considerando416 litridi gasolio in esenzione (quantitativo assegnato negli ultimi 3 anni) e204 litria prezzo pieno.

Nella tabella si fa riferimento ad un’auto che fa12,5 Kmcon1 litrobenzina, con consumi correlati per gli altri carburanti. Per le auto con migliori prestazioni, i rapporti fra i diversi carburanti sono sostanzialmente identici.

 

Un esempio concreto? (dati riportati da fonte FIAT). Con meno di 10€ puoi fare un pieno di metano alla Panda Climbing Natural Power e percorrere, nel ciclo combinato, fino a270 Km. Con la stessa auto e 10€ di benzina, arrivi a percorrere105 Kmcirca. Meno della metà.

 

I benefici ambientali.

A livello ambientale, con riferimento ai principali inquinanti, quale il materiale articolato e l’anidride carbonica, il metano risulta avere, in generale, valori di emissioni più bassi, grazie al modesto contenuto di carbonio e alla stabilità della sua molecola. Inoltre, presenta l’ulteriore vantaggio di non essere trasportato alla pompa dato che viaggia in condotta.